OMS: Ebola è finita?

49

SVIZZERA – Ginevra 08/10/2015. Nei paesi colpiti dal virus Ebola in Africa occidentale si è registrata una settimana priva di nuovi casi registrati, una vittoria per l’Oms.


Ebola è quindi significativamente in declino. Tutti e tre i paesi dell’Africa occidentale, colpiti dal virus, Guinea, Sierra Leone, Liberia hanno tutti vissuto per la prima volta una settimana senza nuovi casi. Secondo l’Oms, Ebola ha ucciso più di 11.312 persone su 28.457 pazienti segnalati dal dicembre 2013. Le vittime erano concentrate in Sierra Leone, Liberia e Guinea, e l’Oms è consapevole che le cifre reali sono molto più ampie. Dall’inizio dell’anno, riporta l’Oms, il numero di casi è notevolmente diminuito. Ma l’organizzazione ha avvertito che persiste un nuovo rischio epidemia, come è accaduto in Liberia tra giugno e settembre.
Secondo l’organizzazione di Ginevra, Guinea e Sierra Leone devono rimanere molto caute perché si può essere dichiarati indenni dalla malattia solo dopo un periodo di 42 giorni senza nuovi casi. L’Oms non nasconde la sua preoccupazione per la Sierra Leone, ad oggi, non esiste ancora un vaccino per Ebola, ricorda l’Oms, apparso per la prima volta quarant’anni fa in Africa centrale.