L’Oman, vuole via libera in Schengen

97

OMAN – Mascate. 05/03/14. L’Oman vuole avere per i suoi cittadini l’esenzione dall’obbligo del visto nella zona di Schengen in Europa. La pretesa arriva dopo che i cittadini degli Emirati Arabi Uniti sono stati ammessi il mese scorso all’ingresso nei Paesi Schengen con esenzione dal visto per soggiorni di breve durata.

 

I visti Schengen sono validi per i 26 paesi europei e gli Emirati Arabi Uniti sono la prima nazione araba a ricevere un’esenzione dal visto.

I cittadini omaniti hanno riferito che hanno esortato il governo, nella figura del Ministero degli Affari Esteri, a mettere sotto pressione l’Unione europea per facilitare il visto Schengen per omaniti. Fonte Times of Oman.

Una fonte del ministero ha confermato che l’Oman stava cercando di raggiungere un accordo formale per l’abolizione dei visti Schengen per i cittadini dell’Oman, o semplificare il processo di visto.

Un certo numero di cittadini dell’Oman e residenti hanno detto che hanno avuto difficoltà ad ottenere un visto Schengen, sostenendo che le procedure sono state complicate. «Le Procedure per ottenere un visto Schengen richiedono più di due mesi, costringendo i viaggiatori a cambiare i piani o annullare i viaggi per la zona» ha detto il cittadino dell’Oman Khaled Al Amri.