Lo skyline diPyongyang

89

COREA DEL NORD – Pyongyang 08/05/2016. Lo skyline di Pyongyang cresce nonostante il suo isolamento politico ed economico, la capitale nordcoreana vive un boom edilizio.

Come riporta North Korea Tech, sono comparsi diversi nuovi grattacieli sono apparsi nella capitale, alcuni prossimi a essere completati. Si tratterebbe, per il portale, di un’ulteriore prova del ruolo di un’economia di mercato che deve ancora essere pienamente riconosciuta dal governo, ma che sta cambiando il paesaggio e migliorando la vita delle persone. Il denaro per le costruzioni proviene dalla versione nordcoreana del partenariato pubblico-privato: gli arricchiti con l’economia di mercato nel paese, investono in collaborazione con lo Stato nella costruzione di appartamenti.
I condomini in Corea del Nord sono assegnati secondo la professione: insegnanti, operatori, scienziati e le loro famiglie tutti sotto lo stesso tetto. L’economia di mercato sembra essere in crescita, in base al numero crescente di automobili sulle strade di Pyongyang e dei beni di consumo presenti nei negozi, nonostante il crescente isolamento e le sanzioni Onu. Molti degli operai coinvolti nel boom edilizio sono uomini dell’esercito della Corea del Nord, mobilitati per la costruzione; lavorano con pochi macchinari moderni, e le morti bianche sono diffuse.