Is controlla Baga con Boko Haram

103

NIGERIA – Baga. 09/01/15. Boko Haram dopo la conquista di Baga, che oltre a essere una città ospita un base militare di importanza strategica nell’area, ha completamente distrutto16 città e villaggi sulle rive del lago Ciad in Nigeria nord-orientale.

Più di 20 000 persone sono fuggite dagli attacchi. Boko Haram, il gruppo terrorista nigeriano dal 7 gennaio hanno dato vita a nuova incursione mortale nel nord-est della Nigeria e hanno completamente distrutto 16 città e villaggi dalle rive del lago Ciad, causando molte vittime il cui numero è imprecisato. Centinaia di ribelli armati hanno sequestrato la base militare e dei villaggi circostanti dopo diverse ore di combattimento. Gli sfollati sono almeno 20.000. Secondo Musa Bukar, capo amministrativo di questa zona, che si trova nello stato del Borno, le persone hanno cercato di trovare rifugio nella boscaglia ma sono perseguito dagli islamisti che li cacciano. Il bilancio delle vittime finale può essere difficile da stabilire. Migliaia di residenti sono fuggiti verso Maiduguri, capitale dello Stato di Borno, a meno di 200 km a sud, o viceversa, nel vicino Ciad. Più di 20 000 sfollati da Baga e circostanti villaggi sono nel campo di Maiduguri. Circa 560 persone sono su un’isola nel lago Chad, senza cibo.