Business networking per la Pacific Alliance

43

COLOMBIA – Cali 01/11/2014. I delegati dei quattro stati membri dell’Alleanza del Pacifico il 29 ottobre hanno esortato gli imprenditori a impegnarsi nel “business networking” per stimolare lo sviluppo economico e il progresso tecnologico e rafforzare l’integrazione regionale.

Il lancio della proposta è stato fatto al II Entrepreneurship and Innovation Forum LAB4 nella città colombiana di Cali, un incontro che ha riunito studiosi, imprenditori e politici, teso a condividere esperienze. Durante il forum, le organizzazioni che promuovono l’imprenditorialità e l’innovazione in Cile (ProChile), Colombia (Proexport), Messico (ProMexico) e Perù (PromPeru) hanno convenuto che fare rete è la chiave per consentire agli imprenditori di realizzare i propri progetti. «Fare rete si basa sulla consapevolezza che non so tutto e che posso fare/avere collegamenti preziosi, come acquirenti, investitori, idee o alleanze; si sta avendo la consapevolezza di capire che si ha qualcosa da guadagnare quando ci si collega con gli altri» ha detto il capo di iNNpulsa, Catalina Ortiz. Il portavoce di iNNpulsa, ufficio governativo colombiano che promuove la crescita del business, ha detto che uno dei vantaggi del business networking è la “condivisione di esperienze”, in quanto l’impenditorialità è una cosa complessa ed è stimolante ascoltare le storie di altri che hanno superato gli ostacoli.