NATO e USA contro ISIS

58

STATI UNITI D’AMERICA 27/05/2015. Durante un incontro alla Casa Bianca con il Segretario generale Nato, Jens Stoltenberg, il presidente Barack Obama ha annunciato il 26 maggio che gli Stati Uniti stavano lavorando a stretto contatto con gli alleati della Nato e con altri paesi nella lotta contro lo Stato Islamico e le sfide in Libia.

«La Nato riconosce una serie di sfide globali, in particolare quello che chiamiamo il fronte meridionale (…) occorre fare in modo di continuare a coordinarci in modo efficace nella lotta contro Isil», ha detto Obama, sottolineando che tutti i 28 membri dell’Alleanza erano parte della coalizione per sostenere il governo iracheno nei confronti dello Stato Islamico.