NATO-Russia: timidi segnali di ripresa

37

RUSSIA – Mosca 17/08/2015. Si riaprono i canali tra l’Alleanza Atlantica e la Russia?

Mosca, riporta Sputnik, afferma di aver ricevuto segnali da parte della Nato che indicherebbero la volontà di riaprire i canali di cooperazione bilaterale. L’agenzia russa indica come fonte Alexander Grushko, inviato della Russia presso la Nato, che il 16 settembre ha detto: ««Abbiamo recentemente ricevuto segnali ripetuti della Nato che sarebbe bello riprendere i contatti militari tra di noi, a partire da una hotline diretta per evitare incidenti pericolosi tra i nostri militari», ha detto Grushko, aggiungendo la disponibilità della Russia a tale ripresa. «Non siamo stati noi a tagliare le linee di comunicazione, quindi se la Nato crede sul serio che il dialogo a livello militare sia un fattore di stabilizzazione serio allora dovrebbe fare il primo passo per ripristinare un normale dialogo, che già esiste, come parte della Consiglio Russia -Nato da molti anni», ha sottolineato Grushko.