La Cina scopre il tasso fisso

54

CINA – Shangai. 30/5/13. La Cina scopre il mutuo a tasso fisso per la prima casa. China Everbright Bank è stata la prima a fare l’offerta sulle piazze di Pechino e Shangai.

Nel programma pilota, la banca offre al mutuatario un tasso fisso al 5,94 per cento per 5 anni le scadenze, e 6,18 per cento per 10 anni di scadenze, leggermente più alto che l’attuale interesse variabile frequenza, regolabile per anno o addirittura mese. Residenti locali possono applicare per i prestiti direttamente dal promotore. Il tasso variabile di riferimento per i mutui a 5 anni è 6,12 per cento. I creditori possono offrire acquirenti di case prima volta con un 10 % di sconto. Pudong Development Bank e la China Construction Bank hanno applicato anche alle autorità di regolamentazione per il permesso di offrire finanziamenti a tasso fisso. Secondo un sondaggio online condotto da Insight CN, il 41,9 per cento dei 990 intervistati è a favore del-tassi fissi, in quanto ridurre il possibile rischio.