32 milioni di rubli per la sicurezza stradale

34

RUSSIA – Mosca. 08/10/13. Il Governo della Russia ha approvato il programma di destinazione federale “Migliorare la sicurezza stradale negli anni 2013-2020.” Il documento pubblicato sul sito afferma che per la sua attuazione verranno stanziati 32 miliardi di rubli.

Lo sviluppo del programma federale “Migliorare la sicurezza stradale nel 2013-2020 anni” rientra nel programma di sviluppo economico della Russia. Ogni anno vengono feriti e uccisi 270 mila persone. Nel corso degli ultimi 7 anni 7,9 milioni di bambini sono stati uccisi, feriti 166.000 bambini. L’obiettivo dunque è quello di ridurre il numero degli incidenti.
Sulla base di ipotesi per questi scopi in sette anni saranno stanziati 32 miliardi di rubli, di cui dal bilancio federale – 17.190 milioni di rubli, i bilanci dei soggetti della Federazione Russa – 14.160 milioni di rubli, da fonti extra-bilancio – 1,06 miliardi di rubli.
Dmitry Medvedev, primo ministro, ha detto che questo programma non risolverà tutti i problemi. «Abbiamo bisogno di esplorare le pratiche d’oltremare a sviluppare una tecnologia foto e video che permetta di individuare chi viola le norme e ancora individuare nuovi meccanismi integrati che permettano di gestire il traffico pedonale e automobilistico.