Accordi mongolo-turchi

80

MONGOLIA – Ulan Bator 13/4/13. Turchia e Mongolia hanno firmato un accordo per avviare la reciproca liberalizzazione dei visti tra i due paesi, l’11 aprile, durante una visita diplomatica del primo ministro Recep Tayyip Erdogan a Ulan Bator, capitale della Mongolia. 

Erdogan ha tenuto un incontro privato con il suo omologo mongolo Norovyn Altankhuyag , metrte le due delegazioni in un incontro separato definivano i dettagli.

Nel corso di una conferenza stampa congiunta, Altankhuyag ha espresso il desiderio che più turchi visitino la Mongolia, dopo questo accordo. Il primo ministro ha osservato chei 6.500 mongoli hanno visitato la Turchia nel 2102, ma a solo un decimo di questa cifra ha visitato la Mongolia dalla Turchia.

Durante la stessa conferfenza, Ibrahim Kalin, vice sottosegretario del primo ministro, ha annunciato sul suo account Twitter che il numero di voli Turkish Airlines tra Istanbul e Ulan Bator sarà aumentato.

Erdoğan è stato accompagnato dai Vice Primi Ministri Bülent Arinc e Bekir Bozdag, dal ministro per la Cultura e del Turismo Ömer Çelik, dal ministro delle Finanze Mehmet Şimşek e dai Vice Presidenti Mevlüt Cavusoglu e Menderes Turel del partito Giustizia e dello Sviluppo (Akp).