Mistral made in Russia

85

RUSSIA – Mosca 31/07/2014. Il vice primo ministro russo Dmitry Rogozin il 30 luglio ha detto che le ultime sanzioni degli Stati Uniti dimostrano la paure della Russia che hanno i suoi avversari e che la Russia può costruire da sola le proprie Mistral se la Francia non riuscisse a consegnarle.

Il 29 luglio, gli Stati Uniti hanno annunciato nuove ulteriori sanzioni che colpiscono, tra l’altro, la Russia United Shipbuilding Corporation, il conglomerato industriale che controlla la cantieristica navale russa. Le sanzioni, che mirano a colpire la Russia per il suo presunto coinvolgimento nella crisi Ucraina, intendono congelare tutti i beni del conglomerato negli Stati Uniti e vieta tutte le operazioni legate che vedono coinvolti gli Stati Uniti.