Progetto spagnolo, energia messicana

51

SPAGNA – Madrid 18/04/2015. Un consorzio formato dalle spagnole Ohl Industrial e Sener ha ottenuto un contratto da 477 milioni dollari per la costruzione di una centrale a ciclo combinato nella città messicana di Empalme.

La centrale, che utilizzerà gas naturale e avrà una capacità produttiva di 770 Mw, dovrebbe essere operativa nel 2017, fornendo energia elettrica al nord del Messico, ha detto la Ohl. Il consorzio iberico progetterà l’opera e fornirà attrezzature e materiali, pezzi di ricambio e strumenti speciali per la sua realizzazione. Verranno creati circa 1.500 posti di lavoro durante la fase di costruzione, ha detto il consorzio in un comunicato.
La Commissione federale messicana dell’energia elettrica, o Cfe, ha aggiudicato l’appalto in base alla progettata potenza dell’impianto. Ohl Industrial e Sener stanno lavorando su altri progetti in Messico, tra cui due impianti di cogenerazione per Cydsa e il progetto TG-8 a Madero, una raffineria per la Pemex.