Ondadurto messicana

42

MESSICO – Città del Messico 18/04/2015. La compagnia teatrale italiana Ondadurto Teatro si è esibita il 17 e il 18 aprile per la prima volta in Messico con la una volta spettacolo C”era una volta”.

Ne da notizia il Consiglio Nazionale per la Cultura e le Arti di Città del Messico. Nella sua presentazione, il gruppo si definisce “un cuore che batte”, perché nei suoi spettacoli fonde la grande tradizione meccanica italiana, combinata effetti musicali, teatrali e giochi d’acqua. Lo spettacolo messicanosi svolgerà in uno spazio aperto.
La loro proposta artistica mira a lavorare al di fuori dei teatri, attraverso nuovi mezzi tecnologici e raggiungere tutti gli spettatori gratuitamente. Nello specifico, si tratta della storia di una giovane donna che entra in un mondo magico da sogno dove vengono reinterpretate le storie classiche per bambini come Cappuccetto Rosso e le favole di Lewis Carroll, i fratelli Grimm e Hans Christian Andersen. La musica comprende pezzi del secolo scorso del repertorio italiano, tra cui opere di Ennio Morricone. Dopo le esibizioni in Messico, la compagnia si recherà in Germania, Spagna, Polonia, Inghilterra e Cina, nonché in alcuni paesi dell’America Latina.