Putin guadagna meno di Medvedev

70

RUSSIA – Mosca. 13/04/14. Secondo l’agenzia di stampa RBC.ru Vladimir Putin nel 2013 ha guadagnato meno di Dmitry Medvedev. Putin ha guadagnato 3,672 milioni di rubli,  2,12 milioni di rubli meno rispetto al 2012.

Secondo l’addetto stampa presidenziale, Dmitry Peskov, la riduzione dello stipendio è dovuto al fatto che Putin l’anno prima aveva ricevuto un indennizzo per le vacanze non fatte. Inoltre, Putin a suo carico ha anche le spese del divorzio e le indennità per Lyudmila Putin che ha guadagnato 121.300 rubli. Nulla è cambiato in merito alle proprietà automobilistiche del presidente: ci sono ancora due vecchi “Volga” (GAZ-M21 e GAZ-M-21-R), “Niva” rimorchio auto e “Scita”. Invariate le proprietà di Vladimir Putin: una superficie di 1.500 mq., un appartamento e il garage. Un altro appartamento (153,7 mq.). Mentre il primo ministro russo Dmitry Medvedev, lo scorso anno ha guadagnato 1,5 milioni di rubli in meno rispetto ad un prima. Nel 2012 il premier Medvedev ha guadagnato circa 5,81 milioni di rubli, e l’anno scorso 4,26 milioni di rubli. A dirlo l’addetto stampa del Primo Ministro, Natalia Timakova che precedentemente aveva spiegato ai giornalisti del calo 2013. Inoltre, la proprietà di Medvedev ammonta: appartamento 367,8 mq e due auto, “Volga” (GAZ-21) e “Victory” (GAZ-20). Anche il primo ministro ha una superficie di 4.700 metri quadrati che ha affittato per 49 anni. La moglie del capo del governo possiede due posti auto e una vettura Volkswagen Golf, Svetlana Medvedev.