I Mau vogliono tornare a casa

62

KENYA – Nairobi 13/06/2014. Almeno 700 sfollati di etnia Mau vogliono che il governo keniota li reinsedi nella omonima zona forestale di origine, lasciando così i campi di Kusumek, Chebugen, Konoin, della provincia di Bomet.

Gli sfollati hanno detto che il governo dovrebbe prevedere i costi del lor reinsidiamento nel bilancio di quest’anno, lamentando il fatto che avrebbero dovuto essere reinsediati già due anni fa insieme ad altri gruppi Attraverso il loro presidente, William Cheruiyot, gli sfollati hanno accusato il governo per il mancato insediamento nel 2009, quando invece altri gruppi ottenevano soddisfazione; Cheruiyot ha denunciato lo stato di degrado e abbandono in cui il gruppo etnico era costretto a vivere ai piedi della foresta. Cheruiyot ha espresso il timore di una grave crisi alimentare che potrebbe portare a numerose morti, soprattutto infantili, se non risolta presto.