Groznyj, matrimoni precoci per uno Stato forte

65

CECENIA – Groznyj. 24/09/13. Si moltiplicano gli eventi voluti dal presidente della Cecenia, Ramazan Kadyrov, in materia di spiritualità. Dall’inizio dell’anno ad oggi il presidente ha dato vita a tremila eventi, protagonisti i giovani, dove si è parlato di concetto di spirituale – educazione morale.

Un unico sistema, che mira a promuovere i valori della famiglia, i costumi, le tradizioni ed i valori morali del popolo ceceno. Anche il Vice Capo di Stato e Capo del Governo. Adnan Nagaev sottolinea l’importanza di lavorare insieme per raggiungere un risultato positivo. Il nostro popolo ha una cultura molto ricca. Le tradizioni sono accuratamente tramandate di generazione in generazione. è importante portare trasmettere ai giovani questi valori. Ed è proprio in funzione di questa ricerca della spiritualità del popolo ceceno che Kadyrov oggi ha incontrato 

l Direttore del Dipartimento per i Rapporti con le organizzazioni religiose e comunità Bai-Ali Tevsievym al quale ha chiesto di fornire un piano per il nuovo anno accademico. Per questa fine d’anno, quattro trimestre la programmazione degli eventi è completa e tutti gli eventi verranno trasmessi dai media. 

Tra i temi in discussione il matrimonio: per Ramzan Kadyrov i matrimoni precoci salvano la nazione. Date le procedure stabilite, i giovani che non hanno ricevuto una istruzione secondaria completa, non hanno il diritto di formare una famiglia propria. Tuttavia, nonostante sembri rigido divieto questa è la strada da intraprendere. Il matrimonio non può avvenire senza la partecipazione del Imam. Tuttavia, alcuni teologi hanno abusato della loro posizione. Parlando di alcuni dei casi di matrimonio illegale, Ramzan Kadyrov ha detto che i leader religiosi coinvolti in questo reato saranno puniti. La famiglia forte – è il fondamento di uno Stato forte. La Creazione di una famiglia in età precoce riduce questi rischi. Obiettivo principale della nuova educazione spirituale è quella di trasmettere ai giovani l’importanza di questo delicato passaggio, i giovani devono essere responsabilizzati.  Ramzan Kadyrov ha ordinato di intensificare il lavoro in questa direzione e per risolvere questo problema in modo permanente.