MAR ROSSO. Navi da guerra indiane contro gli Houthi

131

Dopo gli attacchi nel Mar Rosso e nel Mar Arabico alle navi battenti bandiera indiana MV Sai Baba e MV Chem Pluto, la Difesa indiana ha dichiarato che intendono perseguire i responsabili e hanno attivato la mobilitazione dei mezzi della marina per monitorare la situazione sul territorio. Il ministro della Difesa Raksha Mantri Shri Rajnath Singh lo ha annunciato durante la cerimonia del varo dell’INS Imphal (D68) , il terzo cacciatorpediniere della nuova classe Visakhapatnam.

L’attacco segnalato è avvenuto il 23 dicembre mentre la nave mercantile MV Chem Pluto si stava dirigendo verso New Mangalore dall’Arabia Saudita, quando è stata attaccata da quello che apparentemente era un drone. Successivamente, la nave è arrivata a Bombay e ha gettato l’ancora a Outer Anchorage lunedì 25, riporta Zona Militar

Successivamente, i media indiani hanno rivelato che l’ispezione della Marina indiana ha valutato tipo e natura dell’attacco trovando resto di un attacco di droni. Nello stesso giorno, la petroliera MV Sai Baba diretta in India, è stata colpita da un drone nel Mar Rosso senza provocare feriti.

“Considerando la recente ondata di attacchi nel Mar Arabico, la Marina indiana ha schierato i cacciatorpediniere lanciamissili INS Mormugao, INS Kochi e INS Kolkata in diverse aree per mantenere una presenza deterrente”, riporta un comunicato della Marina militare di Nuova Delhi. 

Secondo il Pentagono l’attacco è stato lanciato dall’Iran e non dallo Yemen, dove la maggior parte degli attacchi missilistici e droni sono stati effettuati nel Mar Rosso dall’inizio della crisi in Israele. 

Non è noto ancora se l’India aderirà all’operazione “Guardian of Prosperity”, pergarantire la sicurezza e la libertà di navigazione nel Mar Rosso, dopo i ricorrenti attacchi degli Houthi dallo Yemen.

La Marina indiana ha schierato nella regione aerei da sorveglianza e ricognizione P-8I Poseidon e droni MQ-9B SeaGuardian oltre a navi e aerei della Guardia costiera indiana.

Maddalena Ingrao 

Segui i nostri aggiornamenti su Spigolature geopolitiche: https://t.me/agc_NW e sul nostro blog Le Spigolature di AGCNEWS: https://spigolatureagcnews.blogspot.com/