MAR CINESE MERIDIONALE. Quale cliente segreto compra da Airbus?

82

Airbus sta vendendo il suo C295 tactical airlifter a un misterioso cliente del sud-est asiatico e sta soddisfacendo un ordine di follow-on per la Thailandia, ha annunciato la società.

Il produttore europeo di aerei ha annunciato la vendita di un ulteriore C295 alla Thailandia per il suo esercito. Il velivolo sarà consegnato nel 2023, equipaggiato in una configurazione di trasporto di utilità, anche se nessun valore di contratto è stato rivelato nell’annuncio per entrambi gli acquisti. L’annuncio ha anche menzionato una recente vendita di tre aerei a un «cliente militare non rivelato nella regione».

Stando a quanto riporta Defense News che cita fonti del settore, in questo caso, la regione “Asia-Pacifico” si riferisce specificamente al sud-est asiatico invece della più ampia regione geografica. Le fonti hanno aggiunto che il cliente era già cliente esistente del C295, restringendo l’acquirente misterioso a Indonesia, Filippine e Vietnam.

La segretezza suggerisce che il cliente è probabile che sia il Vietnam, che già opera tre C295 ordinati nel 2014, avendo messo fuori linea i suoi trasporti Antonov An-26 di costruzione russa.

I C295 esistenti del Vietnam servono insieme a un numero simile di aerei da trasporto leggero CASA/IPTN NC-212, e l’aggiunta di altri tre aerei rappresenterebbe un miglioramento significativo della sua capacità di trasporto aereo.

Hanoi rivendica le contese isole Spratly e Paracel nel Mar Cinese Meridionale, e il C295 verrebbe utilizzato per rifornire diversi avamposti che il Vietnam mantiene sulle isole, così come in altri ruoli come il soccorso umanitario in caso di disastri.

Oltre alle suddette forze aeree del sud-est asiatico, altre 28 forze aeree operano il tipo o lo hanno in ordine, tra cui Canada, Egitto e Spagna. Il tipo è disponibile come C295M o C295W migliorato da trasporto, così come il C295 Persuader da pattugliamento marittimo.

Luigi Medici