MAR CINESE MERIDIONALE. Pechino usa i ferry boat per le future invasioni

116

Un’unità anfibia dell’Esercito di Liberazione del Popolo cinese ha recentemente condotto una serie di esercitazioni di sbarco in mare, in cui le truppe per la prima volta hanno utilizzato una nave traghetto civile da 10.000 tonnellate invece delle navi civili da migliaia di tonnellate precedentemente utilizzate; si tratta di una soluzione che potrebbe fornire un’aggiunta al trasporto di truppe su larga scala nelle missioni di sbarco anfibio.

Un’unità di veicoli blindati di una brigata anfibia ad armi combinate affiliata al 73° Gruppo d’armata Pla ha recentemente utilizzato un porto civile e una nave traghetto civile nelle esercitazioni di trasporto truppe su lunga distanza, riporta la China Central Television, Cctv.

È comune che il Pla faccia uso di navi traghetto civili per simili esercitazioni. Ma questa volta, la nave usata era un grande traghetto con un dislocamento di più di 10.000 tonnellate, invece di quelle più piccole, da migliaia di tonnellate.

Più di una dozzina di tipi di veicoli, tra cui obici semoventi, veicoli blindati anfibi e camion militari sono stati caricati sulla nave traghetto Bohai Pearl, ha riferito Cctv, notando che le esercitazioni hanno anche simulato attacchi ostili terrestri e aerei, nonché la ricognizione ostile di satelliti e droni durante il processo di carico.

Di proprietà del Bohai Ferry Group, la nave traghetto Bohai Pearl ha un dislocamento di 24.000 tonnellate, con una lunghezza di 164 metri e una larghezza di 25 metri, e può trasportare più di 300 veicoli in tre ponti di veicoli, secondo il sito web della società, riporta Global Times.

Le esercitazioni sono durate quattro giorni e hanno gettato le basi per la sistematica manovra multidimensionale delle truppe in futuro, secondo la tv di stato cinese. L’uso di grandi navi traghetto è una buona aggiunta al trasporto di truppe su larga scala nelle missioni di sbarco anfibio, prosegue Global Times.

In un’operazione di sbarco anfibio su larga scala, le truppe da sbarco probabilmente useranno navi da sbarco militare in iniziali ondate, ma il numero di quelle navi rimane limitato rispetto alle navi traghetto civili, e una volta che le rotte le teste di ponte saranno sicure, le navi traghetto civili si unirebbero al trasporto.

Antonio Albanese