Tregua sfilacciata a Kidal

52

MALI – Kidal 24/07/2016. I ribelli tuareg si sono scontrati con le milizie filo-governative nel deserto del Mali dal 22 luglio.

Come riporta Defence Web, queste giornate di battaglie il secondo giorno di scontri che sollevano timori per il fragile accordi di pace. Gli scontri sono scoppiati nella città di Kidal, dopo giorni di tensioni tra il Coordinamento Tuareg dominata dai Movimenti Azawad (Cma) e i miliziani Gatia. L’accordo di pace firmato lo scorso anno dal governo, dai suoi alleati miliziani e dai separatisti tuareg ha lo scopo di allentare le tensioni tra gruppi armati nel nord e permettere all’esercito di concentrarsi sulla lotta ai militanti islamici.
Il Cma e la milizia filo-governativa avevano il controllo di Kidal condiviso pacificamente da febbraio scorso, e avevano firmato una tregua mediata dal governo del Niger alcuni giorni prima dei combattimenti.