Uccisi gendarmi maliani

41

MALI – Bamako 20/01/2016. Tre gendarmi maliani sono stati uccisi da terroristi tra il 18 e il 19 gennaio, nei pressi di Mopti.

I tre gendarmi sono caduti in un’imboscata, a circa 60 km da Mopti, in una zona considerata difficile. Il 15 gennaio, due soldati e un paramilitare del Mali sono stati uccisi in due attacchi armati distinti nel nord e nel centro del Mali. Ibrahim Boubacar Keita, il presidente maliano, ha incoraggiato le forze armate del paese nella loro lotta contro il terrorismo, in un discorso televisivo in occasione del LV anniversario dell’esercito del Mali, promettendo investimenti in mezzi e formazione per affrontare al meglio la minaccia.