Mali, nuovi incontri in vista delle elezioni

34

MALI – Bamako. 01/07/13. Dal Ghana al Mali. Continuano le riunioni tra i capi di stato maggiore per garantire in Mali elezioni senza spargimenti di sangue. In Ghana si è discusso del ruolo delle Nazioni Unite in Mali.

I capi di stato maggiore delle forze armate della Comunità economica degli Stati dell’Africa occidentale (ECOWAS), questa domenica si incontraranno a Bamako, in Mali, con i funzionari delle Nazioni Unite per discutere come finalizzare la trasformazione della missione africana Internazionale Supporto in Mali (AFISMA) in una missione multi-dimensionale integrato e della stabilizzazione delle Nazioni Unite in Mali (MINUSMA).

Al summit di Bamako prenderà parte anche il rappresentante speciale in Mali Cheaka Abdou Toure, che è anche vice-presidente della AFISMA e il presidente del Joint Chiefs of Staff difesa (Comitato dei capi di Stato Maggiore della Difesa (CCDS), generale Soumaila Bakayoko della Costa d’Avorio.

I partecipanti potranno affrontare le questioni di personale, attrezzature e logistica per garantire un elementi di elaborazione integrati del 6237 AFISMA in alto MINUSMA 12.600 articoli prima delle elezioni nazionali previste per il Mali, il 28 luglio. L’incontro CCSD anche raccomandato il rafforzamento della capacità operativa della missione ECOWAS in Guinea Bissau (ECOWAS missione in Guinea Bissau, ECOMIB), in particolare nella fornitura di alloggi adeguati per le elezioni nazionali cruciali prima della fine viene applicato anche in modo efficace l’esercizio e il programma di riforma del settore della difesa e della sicurezza sotto l’egida della ECOWAS (programma di riforma del settore della sicurezza e della difesa, DSSRP).