Rayani Air sospende i voli

173

MALESIA – KUala Lumpur 13/04/2016. La prima compagnia aerea della Malesia conforme alla legge islamica, Rayani Air, ha sospeso le attività per tre mesi, a causa di una serie di disservizi.

Ne ha dato l’annuncio News Strait Times, che riporta un comunicato del Dipartimento dell’aviazione civile malese che ha annunciato una inchiesta alla luce dei “disastri” combinati dalla compagnia aerea, i cui dipendenti sono in scioipero dal 8 aprile. Rayani Air aveva iniziato ad operare il 20 dicembre 2015, unica compagnia aerea che seguiva la sharia, con una flotta composta da due velivoli che operavano su sei rotte nel paese.
Oltre Rayani Air, Royal Brunei Airlines, Iran Air e Saudi Arabian Airlines sono le sole compagnie aeree conformi alla sharia in tutto il mondo.