Londra, taxi green dalla Cina

29

BYD casa automobilistica cinese ha stretto una partnership con Minicab, compagnia londinese di taxi privati, per la fornitura della prima flotta ecologica nella capitale britannica.

Greentomatocars, londinese, che opera attualmente con una flotta di 300 veicoli ibridi Toyota Prius, aggiungererà 50 e6s BYD nel secondo trimestre del 2013, per raggiungere così un maggior uso di veicoli ecologici.

 

Jonny Goldstone, amministratore delegato di Greentomatocars, ha detto che l’azienda ha scelto e6 BYD perché la sua batteria permette alla vettura una autonomia di 300 chilometri con una singola carica in condizioni urbane, il che è sufficiente per le esigenze di guida quotidiane comprese tra 160 e 240 km di un Minicab».

L’azienda, che è stata istituita in base al concetto di utilizzare le auto green per il mercato minicab, ha già esaminato altre opzioni di minicab elettrici, inclusi quelli del G-Wiz e Renault Fluence, ma nessuna di queste aziende può garantire una autonomia della batteria di 300 chilometri. 

La Toyota Prius, che gira su un ibrido benzina-batteria di alimentazione, ha una gamma complessiva fino a 1.000 km, ma Goldstone ha detto che la BYD e6 ha la capacità di portare a termine il 95 per cento dei viaggi attualmente effettuate dalla Toyota Prius.

«Sono andato a Shenzhen per vedere il loro impianto, ho guidato l’auto, ho incontrato i lavoratori, e ho sentito che questo potrebbe essere la grande svolta che tutti stavamo cercando», ha detto Goldstone.

BYD Wang Chuanfu Presidente ha aggiunto che la sua azienda è altrettanto entusiasta la sua partnership con Greentomatocars.

«La e6 ha zero emissioni di scarico, in modo da evitare livelli di CO2 nell’aria», ha detto.