Stop alle trasmissioni dei canali russi

66

LITUANIA – Vilnius. 08/04/14. La Lituania e Lettonia hanno sospeso le trasmissioni dei due canali di Stato russo, asserendo che danno informazioni distorte sulla situazione in Ucraina. Fonte Azzatyq.

A darne notizia il rappresentante del Consiglio nazionale per Electronic Media Lettonia che ha riferito che le trasmissioni del canale televisivo “Russia” saranno bloccate per tre mesi. Stessa cosa dicasi per “RTR-Planeta” parzialmente sospeso perché il suo report sull’Ucraina è stato considerato di parte e «probabilmente mira a provocare una sommossa. Entrambi i canali sono di proprietà dall’emittente russa RTR». Il Commissario per i diritti umani, Ministero degli Affari Esteri della Russia Konstantin Dolgov ha definito la decisione delle autorità di due paesi baltici violazione del diritto dei cittadini di accedere alle informazioni.