Chiuso il confine libico-tunisino

49

TUNISIA – Ras Ajdir 02/08/2014. L’agenzia di stampa statale della Tunisia, Tap, riporta che il paese ha chiuso il valico di confine principale con la Libia il 1 agosto, dopo che centinaia di egiziani, in fuga dalla violenza in Libia, hanno cercato di sfondare le barriere.

I servizi di sicurezza dicono che gli egiziani non sono stati ammessi in Tunisia perché privi di visto, a quel punto è iniziata, i manifestanti hanno innalzato una bandiera egiziana e hanno sfondato parte di una recinzione del valico di Ras Ajdir, spingendo la polizia tunisina a lanciare gas lacrimogeni e sparare in aria. Secondo Tap, un ufficiale della polizia tunisina è stato ferito da colpi di arma esplosi dal lato libico del confine.