Libano: tagliati i costi di internet

50

LIBANO – Beirut. 16/04/14. Secondo il Peninsula Qatar, che cita la reuters,  il Libano ha intenzione di abbassare i prezzi del servizio di telefonia e aumentare la velocità di Internet dopo il taglio del costo della rete fissa ed i prezzi delle chiamate mobili per rilanciare i consumi e allentare la pressione sui consumatori.

Il Giornale cita come fonte il ministro per le telecomunicazioni. Il Libano ha circa 4 milioni di residenti, e i prezzi più alti dei servizi di telefonia mobile di tutto il mondo, ma il servizio è spesso imprevedibile. Internet è lento e costoso è uno dei principali ostacoli per lo sviluppo delle imprese del paese. Gli analisti dicono che ha inibito la crescita economica in un momento in cui il Libano soffre della ricaduta della guerra nella vicina Siria, che ha colpito il turismo e gli investimenti.

Il Ministro delle Telecomunicazioni Boutros Harb è stato nominato nel mese di febbraio da governo dopo quasi un anno di stallo: «Ora sto varando una misura in materia di cellulari, e ho intenzione di portare avanti misure molto più grandi e più importanti relativi ai prezzi di Internet», ha detto. Questo mese, il Libano ha tagliato il prezzo delle chiamate locali e internazionali sulle reti di telefonia mobile e fissa tra il 30 e il 50 per cento per incoraggiare i clienti ad utilizzare il servizio più spesso. «Perché sono libanese devo pagare prezzi telefonata cellulari che sono i più alti al mondo?» ha detto Harb , aggiungendo che l’uso di rete fissa era aumentata di circa il 30 per cento dato che i prezzi sono stati abbassati . «Voglio una telefonia competitiva in Libano con i prezzi internazionali». Due operatori di telefonia mobile del Libano, Alfa e MTC, sono entrambi di proprietà del governo, anche se Alfa è gestito da egiziano Orascom Telecom Media and Technology e MTC Touch è gestito da Zain del Kuwait.