Hezbollah colpisce al Nusra

41

LIBANO – Beirut 07/05/2015. Militanti di Hezbollah il 6 maggio hanno attaccato un raduno di al Nusra e di altri gruppi siriani ribelli in una zona vicino al confine orientale del Libano con la Siria, uccidendone tre di loro.

Lo scontro sarebbe avvenuto in una zona montagnosa lungo il confine teatro di frequenti scontri. I media locali hanno detto che tra i caduti c’è anche il capo locale di al Nusra. Il Partito di Dio aveva annunciato il giorno precedente l’attacco contro gli insorti legati ad al Qaeda nella regione di confine: Sayyed Hassan Nasrallah non ha aveva però fornito una data in cui l’assalto sarebbe stato lanciato, ma sia i media locali che l’opposizione siriano si aspettavano un attacco nella zona di Qalamoun. L’attacco proprio a Qalamoun è stato confermato dall’Osservatorio siriano per i Diritti Umani, affermando che gli sciiti libanesi si erano scontrati con uomini di al Nusra anche il 5 maggio ma in una zona di confine diversa.