La UE guarda all’ASEAN

36

Proseguono le relazioni Unione europea-ASEAN. La Cambogia e l’Unione europea hanno promesso di rafforzare i legami bilaterali per benefici reciproci, ha affermato venerdì un portavoce e lo ha riportato l’agenzia di stampa Xinhua.

L’impegno è stato preso durante un incontro tra il vicepremier e ministro degli Esteri cambogiano Prak Sokhonn e l’alto rappresentante dell’Unione europea per gli affari esteri e la politica di sicurezza Josep Borrell Fontelles, che ricopre anche la carica di vicepresidente della Commissione europea, giovedì a margine della 55a Riunione dei Ministri degli Esteri dell’ASEAN e relative riunioni ospitate dalla Cambogia.

«Sul fronte bilaterale, il vice primo ministro Prak Sokhonn e Borrell hanno espresso la loro soddisfazione per il costante progresso della cooperazione e hanno discusso i modi per migliorare ulteriormente la comprensione reciproca in modo da promuovere ulteriormente il commercio e gli investimenti», ha affermato in un comunicato il portavoce del ministero degli Esteri cambogiano Chum Sounry.

Sokhonn ha espresso il suo sincero apprezzamento all’UE e ai suoi Stati membri per il loro continuo sostegno e assistenza allo sviluppo socioeconomico della Cambogia, ha aggiunto il portavoce.

Nel frattempo, l’alto diplomatico cambogiano ha informato Borrell dei notevoli progressi del paese in materia di democrazia, in particolare delle recenti elezioni comunali che si sono svolte all’inizio di giugno di quest’anno con un tasso di affluenza superiore all’80% e il concorso di 17 partiti politici.

Entrambe le parti hanno avuto uno scambio di opinioni su un’ampia gamma di questioni regionali e internazionali, ha affermato il portavoce, aggiungendo che attendevano anche il vertice commemorativo ASEAN-UE in occasione del 45° anniversario delle relazioni di dialogo ASEAN-UE che si terrà il 14-15 dicembre 2022 a Bruxelles.

Il primo ministro cambogiano Samdech Techo Hun Sen ha in programma di co-presiedere il vertice con la parte dell’UE, ha affermato il portavoce.

Redazione