L’Armenia entra nello Spazio economico euroasiatico

52

ARMENIA – Yerevan. 07/05/14. L’Armenia firmerà il trattato per unirsi allo Spazio economico comune a fine maggio. A riferirlo, Artak Zakaryan presidente della commissione parlamentare del paese per gli affari esteri, deputato del Partito Repubblicano al governo. Fonte Mediamax.

 

Lo Spazio economico comune è stato creato sulla base dell’Unione doganale. Zakaryan ha sottolineato che dopo la firma del documento e il completamento dei processi interni, l’Armenia diventerà un membro fondatore dello Spazio economico comune. 

«Il processo di adesione dell’Armenia all’Unione doganale procede normalmente, senza ritardi» ha sottolineato il deputato .

L’adesione dell’Armenia allo Spazio economico comune creerà un ambiente economico più favorevole, otterrà l’accesso a nuovi mercati, e stabilirà relazioni commerciali, senza dazi, ha riferito Zakaryan .

Il parlamentare ha sottolineato inoltre che l’adesione dell’Armenia all’Unione doganale non limiterà il commercio del paese con i paesi terzi .

«L’Armenia si prepara a partecipare a una unione economica, ma non a una unione politica. Le problematiche relative allo sviluppo economico, l’energia e la sicurezza alimentare sono alla base della decisione di unirsi a questa unione. Ma questa decisione non implica restrizioni sul prendere decisioni indipendenti. Continueremo a stabilire relazioni con i paesi terzi nel modo che abbiamo fatto finora» , ha detto il deputato. Egli ha sottolineato che Yerevan è interessata a proseguire e intensificare la cooperazione con l’UE in ambito umanitario e culturale, nonché in materia di democrazia e riforme.

Zakaryan poi aggiunto che è già stato creato un gruppo di lavoro per studiare le prospettive per il futuro cooperazione con l’UE.