Krasnodar, appalti pubblici nel mirino

53

KRASNODAR – krasnodar. 04/10/13. Presentato il bilancio del territorio del Krasnodar dal governatore Alexander Tkachev. Venticinque i programmi statali, sostituiscono i 103 precedenti a lungo termine, che riflettono le priorità e gli obiettivi di sviluppo socio-economico della regione. 

Il governatore ha anche detto che il prossimo anno sarà finanziariamente difficile: «I tempi sono duri, l’economia è prevista in rallentamento  – ha detto il capo della Provincia -. Ma sono sicuro che il Territorio di Krasnodar sarà in grado di contrastare la crisi». Le priorità al momento, ha detto il governatore, è sostenere le garanzie sociali di livello statale e regionale.

«Stiamo mettendo i soldi nella sfera sociale, e investiremo in quanto impegnati nello sviluppo delle nostre città e villaggi, e lo faremo con i giusti Budget per mantenere il suo orientamento sociale, -. Capo della regione -. Si, deve stringere la cinghia, ma che tocca, in primo luogo dare un taglio al costo della gestione dello stato». 

Nel bilancio 2014 il budget ammonta a 200 miliardi di rubli di reddito netto. Come riportato da YuGA.ru, le entrate di bilancio regionali nel 2013 sono previste per un importo di 159,4 miliardi di rubli, spese – 168,9 miliardi di rubli. 

La regione, per ridurre i costi di gestione, ha condotto ispezioni sui progetti di investimento per l’utilizzo dei fondi, valutato lo stato delle finanze dei comuni, e con il sistema di “Open Government” (Territorio di Krasnodar è diventata una regione pilota per l’implementazione del sistema) con il quale ha tenuto un’audizione pubblica del bilancio, è riuscita a ridurre la spesa inefficiente. Tra i punti cardine della riforma del governatore, migliorare il meccanismo degli appalti pubblici. 

I progetti prevedono sopratutto l’urbanizzazione di alcune aree. Secondo gli esperti, uno dei progetti centrali, la cui presentazione è prevista nell’ambito dello stand Krasnodar è lo sviluppo globale della superficie di 758 ettari nel villaggio di Suburban. Il concetto di progetto prevede la creazione di un moderno complesso di appartamenti con il social e business center – dice Divisione Relazioni Esterne di Krasnodar Elena Vasil’chenko. – Si prevede nel complesso costruzioni di palazzi fino a cinque piani, con un’altezza massima di 50-70 metri. Oltre alle case vi saranno complessi non residenziali. Distretto svilupperà un’infrastruttura sociale: asili nido, scuole medie, 2.880 edifici pubblici da 11.200 studenti, cliniche, strutture di ristorazione, uffici postali e banche. Sulla superficie di 6,4 milioni di metri quadrati vi sarà un nuovo complesso sportivo.