Bishkek chiede agli USA di investire in Kirghizistan

74

KIRGHIZISTAN – Bishkek. 25/09/14. Si è tenuto oggi nella capitale del Kirghizistan il II forum economico degli Stati Uniti in Kirghizistan. Nelle sessioni di lavoro il primo vice primo ministro del Kirghizistan, Tayirbek Sarpashev, ha riferito che nonostante gli accordi le relazioni tra USA e Kirghizistan non sono ancora al top delle potenzialità. Secondo lui, la cooperazione bilaterale tra Kirghizistan-Stati Uniti ha dinamiche positive di sviluppo ma deve migliorare.

«Ciò è dimostrato dal rapporto tra i governi, attraverso l’esperto e la comunità imprenditoriale. Tuttavia, il potenziale tra i due paesi non è stato utilizzato in pieno» ha detto. «A questo proposito, credo che lo scopo principale della riunione di oggi dovrebbe essere quello di discutere lo sviluppo del commercio e della cooperazione economica tra i due paesi per stabilire contatti d’affari promettenti tra Kirghizistan e aziende americane, nonché per discutere le possibilità di investimento del capitale americano per l’economia del Kirghizistan. Il Business Forum è una buona piattaforma informale per gli imprenditori dei due paesi, che, insieme con il dialogo costruttivo a livello nazionale daranno un importante contributo allo sviluppo delle relazioni kirghize-americane per la cooperazione commerciale, economica e degli investimenti bilaterali» ha detto Sarpashev.» Il primo Vice Primo Ministro ha sottolineato che oggi il principale documento strategico del paese è quello sulla strategia nazionale per lo sviluppo sostenibile del Kirghizistan 2013-2017. Riformare l’economia nel corso dei prossimi cinque anni sarà l’obiettivo principale ma per farlo bisogna sviluppare settori strategici, in particolare quelli di: agricoltura, energia, minerario, trasporti, comunicazioni e turismo, in alcuni punti dei progetti di investimento di crescita di importanza nazionale.
«Speriamo che la cooperazione reciproca nel settore dell’energia, dei trasporti, tecnologie innovative aiuterà a modernizzare l’industria del nostro paese» – ha detto.