Fotografia del popolo kirghizo

37

KIRGHIZSTAN – 09/03/2014. L’Ufficio nazionale di Statistica ha annunciato, il 7 marzo, che il 65 % della popolazione vivie in aree rurali.

Il capo del Dipartimento  per la sicurezza alimentare del Ministero dell’agricoltura, Jumabek Amylbekov ha aggiunto, poi, che circa il 35 per cento della popolazione  vive in condizioni di povertà tale da potersi permettere solo pane, zucchero e tè. Il livello minimo di sussistenza è di circa 4 mila Soms e quasi il 60 per cento della popolazione non raggiunge quest’importo. Si tratta di persne che abitano in piccoli centri,  pensionati e in un numero di categorie  “vulnerabili”.

CONDIVIDI
Articolo precedenteOppio telematico
Articolo successivoDalla Libia con terrore…