Ancora attentati a Nairobi

41

KENYA – Nairobi 05/04/2014. Dopo gli ultimi attentati terroristici avvenuti il 1 aprile a Nairobi, la polizia keniota ha dato il via ad ampie operazioni di sicurezza.

Il 2 aprile ha arrestato 400 persone nel quartiere di Eastleigh della capitale. I duplici attacchi erano avvenuti nella zona commerciale della città, come riporta il The Kenya Standard. «Li stiamo interrogando per vedere se ci possono aiutare con maggiori informazioni», ha detto il comandante della polizia di Nairobi Benson Kibue il 4 aprile.
Tra le persone arrestate c’è una coppia, arrestata nella propria casa, in possesso di due bombe a mano, sospettati di rifornire di esplosivi i terroristi.
La polizia, nel complesso, ha arrestato 657 persone dopo gli attentati che hanno ucciso sei persone e ferite 25. Al momento non sono stati ancora individuati sospetti.
Sempre il 2 aprile, riporta il The Kenya Standard, gli artificieri hanno fatto esplodere una terza bomba sepolta nella zona di Mlango Kubwa, vicino a Eastleigh; nell’area la polizia, avvertita da una telefonata anonima, aveva chiuso ed evacuato la zona.