Kenya in Ruanda

84

RUANDA – Kigali. 21/07/13. Il Kenya Ports Authority (KPA) ha aperto ieri un ufficio di collegamento a Kigali che fungerà da collegamento tra gli spedizionieri ruandesi e il porto di Mombasa, la più grande porta dell’Africa orientale ai mercati globali.

In una dichiarazione rilasciata il 19 luglio, l’KPA ha detto il nuovo ufficio è situato al Grand Pension Plaza e servirà a “soddisfare la comunità imprenditoriale nel mercato in Ruanda, e coloro che in Ruanda sono solo in transito attraverso il porto di Mombasa». L’Autority keniota KPA nel corso degli ultimi anni ha lavorato e lavora per migliorare il flusso di merci attraverso Mombasa in mezzo a denunce da parte degli importatori di ritardi nello sdoganamento merci destinate a paesi senza sbocco sul mare di Uganda, Ruanda e Burundi. L’ufficio di collegamento aperto a di Kigali contribuirà a colmare il gap informativo tra gli spedizionieri del Ruanda e il porto che gestisce la maggior parte delle importazioni ed esportazione del Ruanda. L’KPA ha un ufficio simile in Uganda. Il segretario del capo di Gabinetto del Ministero dei Trasporti e delle Infrastrutture del Kenya, Michael Kamau, guiderà l’ufficio.