Kazakistan, migliora la competitività

35

KAZAKISTAN – Astana. 30/07/13. Migliora l’opinione internazionale del Kazakistan in materia di competitività. In ben due indici per gli anni 2012 e 2013 Astana sale la classifica, il primo è l’indice di competitività globale (GCI), il secondo è quello inerente alle procedure doganali ha riferito il Ministero degli esteri kazako.

Sulla competitività, il Forum economico mondiale con sede in Svizzera, ha posizionato il Kazakistan al 51esimo posto, salendo di 21 posti nella classifica dei 144 paesi. Mentre migliora di 25 posizioni il rating sul “tempo” impiegato per svolgere le procedure doganali classificando così la repubblica centro asiatica al 77esimo posto. 

«La procedura per l’adozione di merci attraverso la dogana è diventata più trasparente e facile da capire. La procedura di dichiarazione dovrebbe diventare più facile ancora, appena terminato l’aggiornamento tecnologico», si legge in una nota del ministero.

Un progetto pilota è in corso per il formato elettronico della dichiarazione di esportazione dal 1 ° gennaio. Un metodo più veloce che consente di risparmiare denaro e riduce il rischio di corruzione.

Il Kazakhstan vuole passare al sistema digitale entro il 2014, ciò contribuirà a portare il sistema a standard internazionali e dovrebbe velocizzare l’immissione del Kazakistan nella lista dei 30 paesi più sviluppati.