Astana preoccupata per le vicende ucraine

48

KAZAKHSTAN – Astana. 02/09/14. Il Presidente del Kazakistan, Nursultan Nazarbayev, parlando oggi, in apertura della quarta sessione del Parlamento durante la quinta convocazione, ha esortato i parlamentari e membri del governo ad unire le forze contro il contesto degli eventi in Ucraina. Fonte Trend. 

«La Nuova sessione del Parlamento inizia in condizioni difficili vista la imprevedibilità nell’economia globale. Bisogna approfondire i rischi geopolitici, compresi quelli connessi con la complicazione delle relazioni internazionali a causa degli eventi in Ucraina», ha detto il presidente.
Il presidente ha osservato che le sanzioni reciproche applicate gli uni contro gli altri paesi produttori, per un totale di 60 per cento del PIL mondiale.
«Tutto questo renderà seri aggiustamenti e cambiamenti nelle relazioni economiche esistenti e nell’ordine mondiale. Ciò consentirà di ridurre la crescita delle economie dei nostri partner e quindi di conseguenza interessa anche noi». Ha detto Nazarbayev. Secondo lui, è necessario fare di tutto per prevenire possibili sfide negative per l’economia, il benessere e la sicurezza del Kazakistan della gente. «Oggi il lavoro del Governo più di ieri richiede un lavoro ben coordinato con il parlamento per capire quali sono le finestre di opportunità» ha detto il presidente.
Il presidente ha osservato che uno dei principali problemi legati a far sì che il Kazakistan entri nella classifica dei 30 paesi più sviluppati del mondo è la continuazione della riforma amministrativa e la creazione di un sistema efficace di governance con un dispositivo professionale e compatto.