S 300 per Astana

34

RUSSIA – Mosca 01/02/2014.  Il Viceministro russo della Difesa Anatoly Antonov ha detto il 31 gennaio che le forze armate di Mosca avrebbero dato al Kazakhstan un sistema di difesa missilistica sovietico.

Antonov ha detto che il Kazakistan potrebbe ottenere cinque battaglioni del sistema S-300 CV. Il vice ministro della difesa ha dato l’annuncio a Mosca dopo una visita in Kazakhstan. Antonov ha detto che il sistema, introdotto nel 1985 per colpire obiettivi a più di 50 miglia di distanza, potrebbe rafforzare le capacità di difesa kazaka in quanto membro del Collective Security Treaty Organization. Il governo russo ha firmato accordi con il Kazakhstan nel 2013 per istituire un sistema di difesa aerea regionale nella ex repubblica sovietica. Nel dicembre dello scorso anno, il Kirghizistan, al confine meridionale del Kazakistan, si è assicurato un simile aiuto nel settore della Difesa dalla Russia.