Raddoppia il debito pubblico kazako

36

KAZAKHSTAN – Astana. 19/03/14. Aumenta il debito pubblico del Kazakhstan. In cinque anni è raddoppiato.  I tre principali creditori Kazakistan – Paesi Bassi, Regno Unito e Cina.

L’ammontare del debito per questi paesi, secondo la Banca nazionale, ammonta a più di 72 miliardi di dollari. L’agenzia Bloomberg ha riferito che i debiti di Stato di tutto il mondo sono cresciute del 40 per cento negli ultimi sei anni. Il trend globale di crescita non ha bypassato il Kazakistan. Alla fine di febbraio, il ministro delle Finanze, Bakhyt Sultanov, ha detto che il debito nazionale è aumentato del 12,8 per cento rispetto al prodotto interno lordo (PIL) e ammonta a 4.400 miliardi tenge (28,8 miliardi dollari). Secondo Banca Nazionale del Kazakhstan, l’ammontare del debito estero nel terzo trimestre del 2013 ammonta a 148 miliardi dollari. Il debito pubblico kazako è così ripartito:  I Paesi Bassi (33,8 miliardi di dollari), Regno Unito (22,3 miliardi), la Cina (16,6 miliardi dollari), organizzazioni internazionali (12,5 miliardi dollari) e Stati Uniti (11,4 miliardi dollari). E ‘interessante che la maggior parte del Kazakistan deve Paesi Bassi, anche se popolarmente chiamati i grandi investitori Kazakhstan Stati Uniti e Cina. debito del Kazakhstan esterno pro capite (esclusi i debiti intercompany) dei primi nove mesi dello scorso anno era di circa 4400 dollari. Per confronto, il PIL pro capite nel 2013, secondo gli esperti, saranno 12.886 dollari. Cioè, ogni dollaro di PIL prodotto i terzi cade sul debito estero del paese.