8 arresti per terrorismo in Kazakhstan

34

KAZKAHSTAN – Aqtobe 03/08/0215. Il tribunale di Aqtobe, città nord-occidentale del Kazakhstan, ha condannato otto uomini per propaganda terroristica.

Il Servizio stampa del tribunale regionale Aqtobe, ripreso da Rfe/Rl il 3 agosto, ha segnalato che agli uomini sono state irrogate pene detentive da tre a sei anni dopo essere stati giudicati colpevoli di incitamento alla discordia sociale, etnica, razziale e religiosa tramite una chat religiosa su WhatsApp. Il più giovane degli uomini ha 21 anni e il più vecchio 38. La settimana scorsa, il Comitato per la sicurezza nazionale del Kazakistan ha arrestato una donna nella città orientale di Zyryanovsk, accusata di reclutare i residenti locali per partecipare alle attività di organizzazioni terroristiche internazionali, di cui però non sono stati indicati i nomi.