I costi di Kashagan

43

KAZAKHSTAN – Astana 27/04/2015. La ripresa della produzione petrolifera a Kashagan costerà più di 2 miliardi di dollari.

Lo ha annunciato il confermato presidente kazako, Nursultan Nazarbayev, il 27 aprile in una conferenza stampa ad Astana, riporta l’agenzia Kazakhstan-Novosti. Il Kazakhstan, riporta l’agenzia, spera di riprendere la produzione a Kashagan a fine 2015, o nel 2016. Nazarbayev ha osservato che alcune società, tra cui la stessa compagnia petrolifera statale, la KazMunaiGas, stanno lavorando su questo tema; il presidente ja poi aggiunto che i ricavi della vendita del petrolio di Kashagan contribuiranno a attuare i programmi di sviluppo nel paese. La produzione del giacimento Kashagan iniziata a settembre 2013, si è interrotta ad ottobre,a seguito di una perdita di gas in uno dei principali oleodotti e alla scoperta successiva di fessurazioni nelle condutture che hanno dovuto essere sostituite nell’arco di due anni.