Nipponici in orbita a luglio

34

GIAPPONE – Tokyo 10/05/2015. Il lancio del razzo che doveva portare il giapponese Kimiya Yui e altri due astronauti nipponici sulla Stazione Spaziale Internazionale è stato rinviato a luglio.

La Japan Aerospace Exploration Agency (Jaxa), in un comunicato, ha detto che le autorità dei paesi coinvolti nella missione Soyuz dovranno riorganizzare il programma di lancio previsto per la prossima settimana. La decisione segue il fallimento del lancio del 28 aprile: la Progress avrebbe dovuto portare cibo e rifornimenti alla Iss e l’agenzia spaziale russa sta indagando sulle cause del malfunzionamento. L’Interfax ha riferito che il veicolo spaziale russo sarà sulla Iss «a metà luglio», mentre la Tass riporta che il lancio sarà effettuato «negli ultimi 10 giorni di luglio». I tre membri dell’equipaggio, che devono rimanere sulla Iss per circa sei mesi, dovrebbero partire da Baikonur (nella foto) il 27 maggio.