ISIS hackera Bermuda Radio

55

STATO ISLAMICO – Raqqa 13/05/2015. Il sito dell’emittente statunitense Bermuda Radio è stato hackerato dallo Stato Islamico.

Nel comunicato che compare al posto della home page, assieme ad un video di rivendicazione e di minaccia agli Usa, si legge fra le altre cose: «Questa vittoria dello Stato islamico è protetta da Dio e noi siamo la squadra di attacco frontale a favore dello Stato islamico.
Penetrare nei siti web governativi degli Usa è la nostra risposta all’aggressione crociata contro il nostro amato Dio e noi violeremo molti siti governativi degli Stati Uniti se la crociata non si fermerà». Il tweet di rivendicazione è stato postato verso le 12:00 del 13 maggio.