ISIS made in Usa?

84

ITALIA – Roma 18/06/2014. I membri dello Stato Islamico dell’Iraq e del Levante, o Isis, sarebbero stati addestrati nel 2012 da istruttori americani in una base segreta in Giordania.

Riporta la notizia il sito special-ops.org che cita fonti della sicurezza giordana. I membri Isis sarebbero stati addestrati per aiutare segretamente le forze che anti Assad in Siria senza che vi fosse alcuna intenzione di destabilizzare l’Iraq. Tutti i membri di Isis sarebbero stati controllati in precedenza per evitare eventuali collegamenti ad al-Qaida.

Nel febbraio 2012, uscì la notizia ripresa dai media statunitensi, che Stati Uniti, Turchia e Giordania avevano creato una base per l’addestramento dei ribelli siriani nella città giordana di Safawi nella regione desertica del nord del paese.
A marzo 2014, poi, il settimanale tedesco Der Spiegel riprese informazione e scrisse che forze Usa stavano addestrando i ribelli siriani in Giordania.
Der Spiegel riferì che noni era chiarii se si trattasse di contractor privati o addestratori dell’esercito, ma la rivista riportò che alcuni indossavano uniformi; tema centrale della formazione era l’uso di anti-tank.
Per Der Spiegel, circa 200 uomini erano stai addestrati nei tre mesi precedenti , su un complessivo previsto di 1200 uomini membri dell’Esercito siriano libero.
Anche il britannico Guardian riportò una simile notizia nello stesso lasso di tempo, marzo 2014, aggiungendo che gli istruttori erano inglesi e francesi oltre che statunitensi. Nessun governo interessato ha mia commentato la notizia.

Isis in precedenza aveva pubblicato un video minacciando di colpire la Giordania e di voler “macellare” Re Abdullah (AGC: ISIS minaccia la Giordania), considerato nemico dell’Islam.
Altri mass media hanno poi riferito sia che, secondo fonti del regime giordano e siriano, l’Arabia Saudita avrebbe armato Isis e che il denaro saudita sostiene il gruppo legato ad al-Qaeda; sia che, secondo una fonte sciita in contatto con un alto funzionario del governo al-Maliki, l’amministrazione Obama sarebbe al corrente da due mesi che Isis si sarebbe impegnata in Iraq, dpi essere stata addestrata in Turchia.
Secondo quanto riporta il giornale on line Wnd, almeno uno dei campi di addestramento di Isis è vicino alla base aere di Incirlik, nei pressi di Adana, in Turchia, che ospita personale e attrezzature Usa.