Più voli europei verso l’Iran

61

IRAN- Teheran 28/04/2015. Le compagnie aeree europee stanno cercando di aumentare i voli verso l’Iran.

Lo riporta l’agenzia Mehr il 26 aprile, che cita il vice direttore dell’Organizzazione dell’aviazione civile dell’Iran, Mohammad Khodakarami. Una compagnia aerea tedesca ha recentemente prenotato voli per Iran, ha detto Khodakarami, aggiungendo che il tetto massimo dei voli per il paese è di 14 a settimana: «Una compagnia aerea greca sta progettando di avviare tre voli settimanali verso l’Iran. Inoltre, Alitalia sta cercando di aumentare i voli verso l’Iran portandoli a 5 settimanali». Turkish Airlines e Air Asia hanno annunciato la disponibilità ad aumentare i voli per il paese, ha poi detto. Anche se nessuna compagnia aerea americana è attualmente operativa in Iran, due compagnie aeree iraniane hanno il potenziale per effettuare voli verso gli Stati Uniti, ha detto Khodakarami. I colloqui in corso con l’Iran hanno aperto una finestra per i produttori di aerei commerciali: Boeing prevede di vendere più parti di aerei all’Iran Air; sempre la Boeing sta negoziando con Iran Air Tours, una controllata di Iran Air, per la fornitura di beni e servizi. Oltre Boeing, General Electric Co. ha ricevuto le autorizzazioni necessarie da parte del governo degli Stati Uniti per esportare parti di ricambio per l’Iran.