IRAN. Teheran ospita incontro di pace tra i talebani e il governo di Kabul

58

L’Iran sta ospitando i colloqui tra una delegazione afgana e alti rappresentanti talebani. I colloqui del 7 luglio arrivano mentre l’Emirato Islamico continua a guadagnare terreno nelle aree settentrionali del paese in mezzo al ritiro delle truppe statunitensi, secondo Rferl.

Aprendo i colloqui a Teheran, il ministro degli Esteri iraniano Mohammad Javad Zarif ha accolto con favore la partenza delle truppe statunitensi dal paese vicino, ma ha avvertito: «Oggi, il popolo e i leader politici dell’Afghanistan devono prendere decisioni difficili per il futuro del loro paese». Ha anche detto che i negoziati e l’impegno per una soluzione politica sono le scelte migliori per i leader e i politici afgani, aggiungendo che Teheran è pronta ad assisterli.

La delegazione talebana è guidata da Sher Mohammad Abbass Stanekzai, un membro dell’ufficio politico di Doha, e sta visitando Teheran su invito formale dell’Iran per discutere di questioni bilaterali, ha detto il portavoce talebano Mohammad Naeem Wardak alla Afghan Islamic Press, Aip.

La delegazione talebana incontrerà anche alcune personalità afgane in Iran e scambierà opinioni sulla situazione attuale e sulla risoluzione dei problemi attraverso i negoziati. L’avanzata dei talebani ha creato preoccupazione nei paesi vicini all’Afghanistan, compreso l’Iran, che ospita 3 milioni di rifugiati afgani.

All’inizio di quest’anno, Zarif ha messo in guardia contro un vuoto politico in Afghanistan che i talebani potrebbero cercare di riempire.

L’agenzia iraniana Tasnim ha messo on line il video della riunione: «L’Iran è pronto ad aiutare nel processo di dialogo tra le diverse fazioni per risolvere gli attuali conflitti e crisi in Afghanistan», ha detto Zari. Mohammad Suhail Shaheen dell’Emirato Islamico afgano, un altro dei negoziatori del gruppo, ha detto che le discussioni avrebbero «toccato l’attuale situazione del paese e scambiato opinioni su una soluzione pacifica della questione».

Il lungo confine dell’Iran con l’Afghanistan lo pone in prima linea se i combattimenti si intensificassero e scatenassero una crisi umanitaria. I due paesi hanno profondi legami storici e culturali, e l’Iran ospita già quasi 3 milioni di sfollati afgani, secondo le Nazioni Unite.

Secondo Bloomberg, Washington ha chiesto ai paesi centrasiatici di ospitare i circa 9.000 afgani che hanno collaborato con le forze Usa, per evitare rappresaglie dei talebani.

Anna Lotti