Mele iraniane per Mosca

63

IRAN – Teheran 05/04/2015. Tehran sta pianificando di aumentare le esportazioni di prodotti agricoli verso la Russia con un nuovo corridoio di transito attraverso il Caspio.

Secondo Andrei Lugansky, inviato commerciale russo in Iran, ripreso da Ria Novosti: «L’Iran intende aumentare le sue esportazioni di prodotti alimentari verso la Russia e pianifica di aprire un corridoio di transito attraverso la regione del Caspio (…) L’Iran vuole fornire pesce, gamberi, pollo, verdure e frutta, tra cui mele, a tutte le catene russe di vendita al dettaglio di alimentari».
L’Iran sta già esportando pesce verso la Russia, dopo che i due paesi hanno concordato un rispettivo protocollo sulle consegne del pescato. Alla fine di marzo 2015, l’ente agricolo della Russia, Rosselkhoznadzor, ha detto che la Russia dovrebbe iniziare le importazioni di formaggio e uova dall’Iran entro la metà del 2015.
Mosca e Teheran hanno intensificato la loro cooperazione agricola dopo che la Russia ha bloccato le importazioni di prodotti agricoli dall’UE in risposta alle sanzioni per la crisi ucraina.