Per Teghout 320miloni di dollari di investimento

75

ARMENIA – Yerevan. 10/08/14. Il gruppo Vallex ha investito 320 milioni dollari in ricerca e sviluppo di rame e molibdeno nel deposito Teghout nella regione di Lori, Armenia. A darne notizia l’ArmInfo.ar che riporta le parole del Vice Presidente del Gruppo Vallex, Gagik Arzumanyan, secondo cui il primo ministro armeno Hovik Abrahamyan ha visitato il deposito nel mese di luglio.

Arzumanyan ha riferito che il costo totale del progetto è di 350 milioni di dollari. «I fondi rimanenti saranno investiti entro la fine dell’anno. Teghout è il secondo deposito nel paese da parte delle riserve di rame e molibdeno. Il più grande è quello di Kajaran nel sud dell’Armenia, ha detto. Le medie annuali di produzione ammontano a 180- 200 milioni dollari a seconda dei prezzi dei metalli» ha riferito il vice presidente della società. «Le entrate fiscali annuali del deposito ammontano a circa 10 milioni di dollari» ha detto Arzumanyan.  
L’investimento serve a dotare l’impianto delle più moderne tecnologie con un occhio di riguardo all’impatto ambientale. «Cerchiamo di prendere tutte le misure necessarie per portare i servizi in linea con i più elevati standard internazionali. L’impianto minerario in Teghout è dotato delle tecnologie all’avanguardia che non ha pari in Armenia», ha continuato Arzumanyan.
Secondo lui, in contemporanea con le attività di abbattimento intorno ai depositi, è stata avviata una piantagione di alberi iniziata nel 2008, oltre 300 ettari di alberi sono stati piantati nella regione di Lori .
Come è stato riferito in precedenza, un Teghout CJSC è stato creato per impegnarsi nello sfruttamento del giacimento Teghout. La società lancerà l’attività entro la fine dell’anno. Per la prima volta negli ultimi 14 anni, quasi 63 tonnellate di concentrato di rame con fino a 32% di contenuto di rame e quasi 960 tonnellate di concentrato di rame con fino al 50% di molibdeno saranno prodotti in media ogni anno.  La vecchia Teghout per azioni era stata fondata il 22 maggio 2006 da Vallex Group. L’unico proprietario della società ora è Teghout Investments Limited, Cipro. 100% delle azioni appartengono all’armeno gruppo del Rame CJSC, di proprietà di Valery Mejlumyan. Nel 1991, le riserve confermate di Teghout pari a 450 milioni di tonnellate di minerale, tra cui 1,6 milioni di tonnellate di rame aventi una concentrazione dello 0,355% e 99.999 tonnellate di molibdeno del contenuto 0,022%.