INTELLIGENCE. Non è più necessario sapere la lingua per trovare informazioni

134

La comunità dell’intelligence Usa ha ora uno strumento che permette agli utenti di lingua inglese di cercare informazioni attraverso testi e discorsi in lingua straniera. Il nuovo strumento è stato sviluppato da Raytheon BBN Technologies in collaborazione con l’Intelligence Advanced Research Projects Activity – un’organizzazione all’interno dell’Office of the Director of National Intelligence che sviluppa tecnologie per risolvere alcuni dei problemi più difficili della comunità di intelligence.

Essenzialmente, riporta C4isr, una volta che gli utenti di lingua inglese inseriscono una query di ricerca in inglese, il programma guarda attraverso documenti e registrazioni in lingua straniera per trovare risultati rilevanti, traducendo quelle frasi di nuovo in inglese prima di presentare i risultati all’utente. Si tratta di uno strumento “English-in, English-out”, e la società sostiene che il suo sistema permette agli operatori di cercare documenti stranieri, trovare risultati e capire il loro contesto e significato senza dover parlare la lingua.

Raytheon ha detto di aver usato il kazako, il pashto, il somalo, lo swahili e il tagalog come lingue straniere a basso contenuto di dati per il suo algoritmo di apprendimento automatico, che è stato inoltre testato per il farsi, il bulgaro, il lituano e il georgiano.

La soluzione fa parte del programma IARPA’s Machine Translation for English Retrieval of Information in Any Language, o MATERIAL, lanciato nel 2017. Raytheon è uno dei quattro prime contractor che sviluppano soluzioni, tra cui la Johns Hopkins University, la Columbia University e la University of Southern California Information Sciences Institute.

Raytheon Technologies non ha rivelato il valore del suo contratto con IARPA, anche se è stato già notato che ha lavorato con l’organizzazione sulla soluzione di questo quesito di ricerca di intelligence per quattro anni. In una dichiarazione al momento dei premi iniziali, la Columbia University ha detto che la sua sovvenzione era di 14 milioni di dollari.

Luigi Medici