Astana e Mosca investono nell’industria nazionale

50

KAZAKHSTAN – Astana. 30/09/14. Il presidente del Kazakistan, Nursultan Nazarbayev, ha incoraggiato l’uso delle entrate da risorse naturali per creare un’industria moderna, fonte “News of Kazakhstan”.

«Abbiamo un grande potenziale e i proventi dal settore del petrolio e del gas andrebbero investiti in innovazione. In Russia e in Kazakistan il carbone viene estratto in gran quantità da centinaia di anni, questa tecnologia ora può essere messa al servizio dello sviluppo industriale. Io personalmente non credo nelle energie alternative, tra cui eolica, solare che presumibilmente dovrebbe (sostituire le fonti energetiche tradizionali. Ndr).» ha detto Nazarbayev durante il Forum XI della cooperazione interregionale di Russia e Kazakistan. Il Presidente ha anche espresso la fiducia che il Kazakistan e la Russia possano dare vita a investimenti comuni nel settore industriale «sono stati, sono e saranno sempre partner strategici, alleati e buoni vicini che lavoreranno a stretto contatto per il beneficio di entrambi i popoli e le nazioni».